Pages Menu
Categories Menu
Go Nomads – WorkCamp Storytelling

Go Nomads – WorkCamp Storytelling

DAY ONE

IceBreaking

All the volunteers finally arrived: France, Spain, Turkey, Czech Republic, Italy… we’re a good group! It’s time now to start with our works, but, before that, we need to build the team: after a strong breakfast, we started with icebreaking activities. We’re ready for our 10days adventure, we just need to figure out the work: after the first presentation of the timetable, the partecipants, divided in groups, have been asked to design their idea for the renovation of the bike refixing area. Let’s see the output! 

DAY TWO

Preparation

The goal of the work camp is to gift to the local community an open-air workout area and to renovate the free do-it-yourself bike repair place. So let’s start: gloves, tools and a lot of creativity are going to be our mates of work in these days 😉

Divided in different groups, we started today to prepare the ground…

THIRD DAY

Mettiamo in campo la nostra creatività e il nostro sapere

E’ iniziato il terzo giorno  con un Ice Breaking artistico: a turno ci siamo fatti un ritratto con dei segni che caratterizzassero la nostra persona, ne sono uscite delle belle!!

Ci siamo riuniti in gruppo e abbiamo iniziato a pensare la ciclofficina insieme, dopo un’attenta e creativa analisi dello spazio; poi ci siamo divisi in tre gruppi: uno ha continuato l’area di workout , uno doveva iniziare a mettere le basi per l’esterno della clofficina e l’ultimo doveva pensare all’area interna.

Già alla prima pausa le proposte e le discussioni erano triplicate non carenti di risate.

Nel pomeriggio abbiamo continuato a costruire invertendo i gruppi di lavoro, osservando e correggendo le prime bozze del lavoro che stavamo realizzando.

Dopo avere gustato insieme una cena marocchina abbiamo iniziato a fare le valutazioni sul gruppo di lavoro e sulle relazioni che si stavano costruendo.

 

Fourth Day

Il quarto giorno dopo un Ice Breaking movimentato, abbbiamo inziato subito a dipingere e tagliare pannelli per dare vita alla ciclofficina!

Dopo un fresco pranzo siamo andati a conoscere insieme la Stella Rossa di Milano che festeggiava il suo decennale , la squadra di rugby fondata da un gruppo di amici cresciuti insieme, che un lontano giorno del 2007 pensarono “sarebbe bello creare una squadra di rugby aperta a tutti, anche a dei neofiti come noi..” e diedero vita a un gruppo che pratica sport aperto a tutti, in un clima accogliente, accessibile economicamente, impegnato nel sociale, che lotta  in campo, così come si batte fuori, per i valori in cui crede: l’inclusione,l’integrazione, l’antirazzismo, l’antifascismo”. 

 

FIFTH DAY

Nuova settimana e i lavori procedono a gonfie vele con tanto entusiasmo e anche problemi che vengono affrontati con il sorriso e la voglia di affrontarli insieme.

Una squadra ha iniziato a dipingere le pareti delle casette della ciclofficina, mentre l’altra squadra ha fatto il cemento e messo la seconda gettata.

La cena è diventata un momento di conoscenza di tutte le tradizioni culinarie, a turno si cucinano i piatti tipici del proprio Paese incontrando nuovi sapori.

Ci siamo dedicati ad un altro momento di condivisione e pareri sull’andamento dei lavori, sono uscite molte idee e critiche per divenire una squadra sempre più forte e unita.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *