Pages Menu
Categories Menu

Chi siamo

Agli albori del 21° secolo le metropoli sono attraversate da culture e esperienze che modificano la vita di chi le abita.

Con la nostra Associazione riteniamo fondamentali lo studio e la comprensione delle culture urbane, considerando con questo termine tutte quelle arti, discipline, logiche di pensiero e stili di vita che, legate allo stile “underground” molto vicino alla cultura HipHop, hanno creato delle modifiche strutturali nella coscienza e nell’immaginario collettivo di molte persone, soprattutto giovani; alcuni esempi possono essere writing, parkour, dj’ing, mc’ing, beatboxing, breakdance e  skating.

Pensiamo infatti che le culture urbane abbiano un forte richiamo sulle giovani generazioni perché capaci di alimentare un desiderio di espressione spesso difficile e, parallelamente, una presa di posizione e un passo avanti in un senso di “cittadinanza attiva” (una canzone, un murales, ballare, suonare, rappresentano spesso una serie di ragionamenti e una conseguente presa di coscienza su se stessi e il mondo che ci circonda).

Sosteniamo inoltre il ruolo fondamentale delle culture ubane nella strutturazione di gruppi amicali e nell’implemento di socialità reale nei giovani, combattendo l’apatia e l’isolamento visibili sempre di più e dovuti spesso ad un uso esagerato e non gestito di social network e internet fin dalla tenera età.

Ci sembra poi importante ribadire come queste culture assumano un valore ancora maggiore per chi si trova in condizioni sociali ed economiche svantaggiate, permettendo lo scambio di idee, immagini, ma anche l’incontro di persone attraverso eventi o laboratori che rappresentano l’anima di queste discipline, anche per chi magari vive nelle periferie più remote delle città o per chi costretto ad abbandonare gli studi o obbligato a lavorare fin dall’adolescenza.

Altro fondamentale valore delle culture urbane sta nella diversità delle discipline, che offrono la possibilità di venire a contatto con realtà molto diverse tra loro, sia per provenienza geografica, sia per retaggi culturali differenti.

l’antirazzismo e il rispetto delle diversità sono quindi un punto focale di queste discipline in quanto capaci di abbattere barriere pericolosamente xenofobe, omofobe e razziste sempre più diffuse nell’ignoranza delle periferie povere (ma anche nei centri purtroppo) delle città.

ENGLISH VERSION:

During the beginning of the  21st century urban areas were crossed by cultural  experiences that change the lives of a lot of section of the population.

With our Association we consider fundamental the study and understanding of urban cultures, indeed all those arts, discipline, logical thought and lifestyles linked to the “underground” style, that have created structural changes in the consciousness and in the collective imagination of many people, especially the youngest, like Hip Hop culture; Some examples may be Writing, Parkour, Dj’ing, MC’ing, Beatboxing, Breakdancing and Skating.

We think that urban cultures have a strong appeal on young generation because they are able to feed the desire of expression that youngs have and, at the same time, they bring to reflect and to express opinions on the world around us through a song, a mural, a dance show or playing.

We also support the fundamental role of urban culture in structuring friendship and  groups coordination between young people, fighting apathy and the increase of visible isolation often due to an abuse of social networks and internet from early age.

It’s also important that these cultures assume even greater value for those in disadvantaged social and economic conditions, allowing the exchange of ideas, images, but also meeting people through events or laboratories that represent the soul of these disciplines, even for those who may live in remote suburbs of the city or for those forced to abandon their studies or to work from an early age.

Another fundamental value of urban cultures lies in the diversity of disciplines, which offer the opportunity to come into contact with very different realities, geographically and different cultural heritages.

Anti-racism and respect for diversity are therefore a focal point of these disciplines because they are able to break down xenophobic and racist barriers more and more spread in the the poor suburbs (but unfortunately also in the centers) of the city.