Programma di novembre, letture e laboratori dai 3 anni in su

Programma di novembre, letture e laboratori dai 3 anni in su

Incanto d’autunno 

Ormai giunti nel pieno del periodo autunnale, possiamo osservare magnifici cambiamenti nel mondo naturale che ci circonda: stormi di uccelli partono per terre calde e lontane,il clima diventa sempre più fresco e si incominciano a tirare fuori giacche pesanti e sciarpe, le chiome degli alberi come impazzite si tingono di colori cangianti :dal giallo, al rosso, all’arancione, al marrone e i bambini si divertono a camminare su tappeti di foglie variopinte.
Dal 2 al 4 novembre aspettiamo grandi e piccini in libreria per osservare insieme i cambiamenti incantevoli del clima, attraverso la lettura di alcuni bellissimi albi illustrati e tanti lavoretti manuali.

Laboratori gratuiti. Ingresso libero.
Info e prenotazioni: oasidelpiccololettore@gmail.com
Oasi del piccolo lettore è in via Giuseppe Gabetti 15 (vicino a deposito atm di via novara)


venerdì 2 novembre h17
Orso ha una storia da raccontare (Babalibri)

L’inverno è alle porte ma, prima di andare in letargo, Orso ha una storia da raccontare. È una storia talmente bella che Orso cerca di raccontarla a tutti i suoi amici, ma nessuno ha il tempo di ascoltarlo.
Dopo la lettura disegneremo con le foglie ispirandoci al pittore Arcimbondo.

sabato 3 novembre h11
Il domatore di foglie (Zoolibri)

Mancavano solo due giorni all’inizio dell’Autunno. Le foglie sugli alberi non erano più verdi e morbide, ma gialle e fragranti, pronte a gettarsi tra le braccia del vento. Erano tutte pronte, in attesa del Domatore per imparare a cadere, ma dov’era finito? 
Dopo la lettura laboratorio d’autunno con foglie e acquerelli spray

Sabato 3 novembre h16
Chissadove (Zoolibri)

Un grosso albero dal cuore di ciliegio in mezzo a una collina tutta verde custodisce sotto la sua folta chioma tantissimi piccoli semi. I semi crescono sotto le foglie protettive del grande albero fino a quando un fresco vento primaverile non porta via tutti i piccoli semi che si andranno a posare su altre colline al caldo sud o al freddo nord, o magari dentro un vaso, o chissadove. Tutti tranne un seme, che decide di non partire insieme ai suoi fratelli e alle sue sorelle. Ma fino a quando l’albero dal cuore di ciliegio potrà proteggerlo sotto le sue foglie? 
Dopo la lettura creeremo una ghirlanda di foglie.

sabato 3 novembre h17 
E sulle case il cielo (Topipittori)

Versi, forme e colori concorrono a disegnare la mappa dei giorni: il fluire, ora tranquillo ora burrascoso, delle emozioni e dei sentimenti, le immagini della mente, l’irregolare percorso dei pensieri. 
Dopo la lettura creeremo dei mandala dai colori autunnali coi semi.

domenica 4 novembre h10 
Federico (Babalibri)

Mentre i suoi compagni raccolgono il cibo per l’inverno, il topino Federico sembra distratto. «Federico, perché non lavori?» chiedono gli altri topolini. Ma Federico, in realtà, sta facendo qualcosa di incredibilmemte prezioso: raccoglie i raggi del sole, custodisce il blu dei fiordalisi, il rosso dei papaveri nel frumento giallo, il verde delle tenere foglie d’edera. E quando, nel gelo dell’inverno, i topini affamati hanno finito tutte le provviste, ecco che le parole di Federico riscaldano e dipingono, come in una tavolozza, i mille colori dell’estate. 
Dopo la lettura faremo esperienza con il frottage con: foglie, fogli e pastelli ad olio.

domenica 4 novembre h16
Lupo e lupetto la fogliolina che non cadeva mai (Edizioni Clichy)

Lassù in alto, proprio in cima all’albero, c’è una fogliolina. Lupetto sogna di toccarla, quella fogliolina, di annusarla, di mangiarla. Eh sì, ma come afferrare una fogliolina che non ha nessuna voglia di cadere? Per fortuna Lupo è pronto a tutto per aiutare il suo piccolo amico. Deciso: ci penserà lui. Ma come fare ad arrampicarsi fino alle stelle? 
Dopo la lettura dipingeremo “le foglie magiche”: grazie all’uso di un pastello ad olio bianco e degli acquerelli le foglie compariranno come per magia sui nostri fogli.  

 
 

 Favole senza stereotipi 

 Se un uomo straordinariamente forte è anche straordinariamente bravo a fare la maglia deve forse vergognarsene? Se invece la famosissima principessa sul pisello dopo secoli e secoli è arcistufa di indossare pizzi, merletti e fare riverenze, ma vuole solo giocare a calcio. Sarà mica sconveniente all’etichetta reale? 

Dal 9 all’11 novembre aspettiamo grandi e piccini in libreria per la lettura delle favole senza stereotipi. Così che ognuno possa essere liberamente se stesso, seguendo i propri desideri e le proprie inclinazioni.

venerdì 9 novembre h 17
Ettore l’uomo straordinariamente forte (Settenove)

Ettore lavora nel circo Extraordinaire, con saltimbanchi, ballerine e giocolieri, tutti straordinariamente bravi. Ma l’ammirazione per Ettore, l’uomo straordinariamente forte, scatena l’invidia dei due domatori di leoni, decisi a rovinare l’immagine della celebrità svelando il suo segreto…
Dopo la lettura creeremo un quadro grazie ad un gomitolo di lana.

sabato 10 novembre h 11 
Storia incredibile di due principesse che sono arcistufe di essere oppresse (Lapis)
Che cosa succede quando una principessa si comporta come una draghetta? Quando sbuffa, rifiuta l’acqua ed il sapone e ignora le buone maniere? E che cosa succede quando, in un palazzo poco distante, vive una draghetta che: si dà la cipria, si spruzza il profumo, sta ben lontana dal fuoco e dal fumo e quando gli altri fanno i petocchi si tappa il naso e chiude gli occhi? Basterà cambiarsi i ruoli per essere davvero felici? 
Dopo la lettura realizzeremo insieme le maschere della principessa e della draghetta.

sabato 10 novembre h 16 
Brontorina (Terre di Mezzo)

Brontorina vorrebbe tanto ballare, ma è un dinosauro, ed è decisamente troppo grande per la Scuola di danza di Madame Lucille! E poi non ha le scarpe adatte… La soluzione però esiste, basta crederci davvero (e usare un pizzico di fantasia).
Dopo la lettura creeremo dei dinosauri coloratissimi con la pasta di sale.

sabato 10 novembre h17 (7-10 anni)
Storia di Giulia (Settenove)

Giulia è una bambina vivace e poco aggraziata. I genitori la rimproverano continuamente di essere un «maschio mancato», un maschiaccio. Tanto che un mattino, Giulia si sveglia e trova attaccata ai suoi piedi un’ombra da bambino. L’ombra la segue ovunque, imita i suoi gesti e si prende gioco di lei. 
Dopo la lettura creeremo la sagoma del nostro profilo da appendere a casa.

domenica 11 novembre h10
Marilena la balena (Terre di Mezzo)
Marilena non vuole andare in piscina: gli altri bambini la prendono in giro perché è grassottella. Ma scoprirà che per trovare la fiducia in sé stessi basta imparare a giocare con i punti di vista.
Dopo la lettura dipingeremo una simpatica balenottera in cartone tutta per noi.

domenica 11 novembre h16
Nei panni di Zaff (Giunti)

“… Ma Zaff, tu 6 maschio! Puoi fare il re, il principe, il meccanico, l’ingegnere, il maresciallo dei carabinieri…ma la principessa proprio no!”
Dopo la lettura laboratorio di collage contro gli stereotipi.

 
 

BookCity comincia in libreria! 3 letture e un brindisi!

 
Marcoledì 14 novembre vi aspettiamo in libreria dalle h.17.30 alle 19 con bellissime letture ad alta voce tratte da alcuni dei più bei libri per bambini usciti nel 2018. 
Presenteremo inoltre il programma di BookCity 2018 per le mamme, i papà, parenti e amici che dal giorno dopo vivranno la città dei libri: BookCity Milano e brinderemo con vino e succhini per i più piccini.
#BCM18

Letture gratuite per bambini dai 3 anni in su.
Prenotazione consigliata: oasidelpiccololettore@gmal.com
Via Giuseppe Gabetti 15 (vicino deposito Atm di via Novara)
MM5 San Siro | San Siro IppodromoMM1 De Angeli + linea 80 (Piazza Amati) 

KATITZI (Iperborea)
Katarina Taikon ha scritto 13 libri sulla piccola Katitzi e la sua famiglia rom. Sono storie piene di allegria, vivacità e inventiva che raccontano le piccole ingiustizie, l’ignoranza e l’esclusione attraverso gli occhi di un bambino.

Cane puzzone e Cane Puzzone va a scuola (Terre di Mezzo)
Cane Puzzone è un randagio che puzza di sardine, è un po’ tonto, e “non fa un passo senza il suo fan club di mosche”. In questo primo episodio, Cane Puzzone si mette in cerca di un padrone, ma ovviamente le cose non andranno come previsto… 

Ragazze con i numeri ( Editoriale Scienza)
Quindici storie di scienziate, quindici storie di donne contro gli stereotipi di genere. Vite fatte di coraggio, fatica, entusiasmo, e soprattutto di sogni che si avverano.  

 
 
Il cielo è di tutti
Gianni Rodari nella sua poesia “Il cielo è di tutti”scriveva:
“II cielo è di tutti gli occhi, e ogni occhio,se vuole, si prende la Luna intera, le stelle comete, il sole… ” Dal 16 al 18 novembre invitiamo grandi e piccini in libreria per scoprire insieme la volta celeste, la luna le stelle, il sole i pianeti, grazie all’ausilio di alcuni tra i più  poetici albi illustrati.
 
Letture gratuite per bambini dai 3 anni in su.
Prenotazione consigliata: oasidelpiccololettore@gmal.com
Via Giuseppe Gabetti 15 (vicino deposito Atm di via Novara)
MM5 San Siro | San Siro IppodromoMM1 De Angeli + linea 80 (Piazza Amati)
  
 
venerdì 16 novembre h.17
Il cielo è di tutti (Emme edizioni) 
In poche battute, con le consuete semplici parole con cui sapeva rivolgersi ai suoi lettori, Rodari pone una domanda ovvia a cui l’umanità non ha mai saputo – purtroppo – dare risposta: … spiegatemi voi dunque, in prosa od in versetti, perché il cielo è uno solo e la terra è tutta a pezzetti. 
Dopo la lettura creeremo un bellissimo cielo per tutti con la pasta di sale.

sabato 17 novembre h.10
Sotto lo stesso cielo (Sassi)

Viviamo tutti sotto lo stesso cielo, condividendo emozioni, sogni e desideri. Sfoglia le pagine forate di questo libro, scopri tutta la delicatezza delle illustrazioni di Brilla Teckentrup e delle parole in rima che le accompagnano. 
Dopo la lettura creeremo un grande cartellone a tecnica mista pittura e collage del cielo e dei suoi abitanti.

Sabato 17 novembre h16
Cielo bambino (Topipittori)

Dall’alba al tramonto, dal sorgere al calare della luna, ecco sulla scena infinita del cielo rincorrersi nuvole, astri, pianeti, piogge, uragani; ecco tornare il sereno, sfilacciarsi le nubi, nevicare; ecco alternarsi i colori, scintillare la luce, oscurarsi il sole. 
Dopo la lettura laboratorio di acquerello.

Sabato 17 novembre h.17 (7-11 anni)
L’universo (Sassi)

Apri il grande libro pop-up e parti per una passeggiata attraverso l’Universo e il Sistema Solare: segui la Via Lattea, conta i pianeti, osserva le stelle e impara i nomi dei staelliti. Sai cos’è un buco nero? Sai come si sono formate le galassie? Scopri l’astronomia, i suoi fenomeni straordinari e ritrova i dettagli più incredibili dello Spazio in un fantastico scenario tridimensionale! 
Dopo la lettura creeremo un sistema solare con colla forbici cartoncini e spago.

Domenica 18 novembre h.10 
Nel cielo, nel mare (Topipittori)

Nel cielo corre una nuvola, vola un uccello, passa un aereo… E nel mare? corre un paguro, nuota un pesce, passa una tartaruga… 
Dopo la lettura laboratorio di stencil: nuvole, stelle, luna, uccellini ed aerei.

Domenica 18 novembre h.16
Casa di nuvole (Coccole Books)

C’era una volta e sicuramente c’è ancora una casa fatta di nuvole, dove vivono papà Tempo e mamma Ora, inseparabili come le due parti di uno stesso cuore. Nella casa vivono anche i loro quattro figli: aurora, Mezzodì, Tramonto e Sera, ognuno diverso come ogni istante di tempo per ogni giorno che passa, senza fermarsi mai. Una dolcissima fiaba che scandisce il tempo della nostra vita. 
Dopo la lettura dipingeremo con le tempere una casaetta di cartone per creare la nostra casa di nuvole.  

 
 
 

I capolavori della letteratura per l’infanzia 

Dal 23 al 25 novembre letture per grandi e piccini dai classici della letteratura per l’infanzia. Vi aspettiamo in libreria per riscoprire insieme le storie più belle e intramontabili. 

Laboratori gratuiti per bambini dai 3 anni in su.
Prenotazione consigliata: oasidelpiccololettore@gmal.com
Via Giuseppe Gabetti 15 (vicino deposito Atm di via Novara)
MM5 San Siro | San Siro IppodromoMM1 De Angeli + linea 80 (Piazza Amati) 


venerdì 23 novembre h.17
A caccia dell’orso ( Mondadori)

Una famiglia parte per una caccia all’orso ma, dopo aver attraversato un campo di erba frusciante, un fiume freddo e fondo, una pozza di fango limaccioso, un bosco buio e fitto e una tempesta di neve che fischia, alla fine sarà l’orso a trovare loro! Un’avventura familiare per imparare ad affrontare insieme le paure, sfogliando e risfogliando le immagini suggestive e divertendosi a ripetere i suoni e i rumori della natura. 
Dopo la lettura ci immergeremo in una vera e propria bufera: soffiando dentro le cannucce faremo scivolare le tempere sul cartellone.

sabato 24 novembre h.11
Il gruffalò, di Julia Donaldson ( Emme edizioni )
Da oltre quindici anni la storia del Gruffalò, uno dei mostri più conosciuti e amati in tutto il mondo, tiene compagnia a bambini e adulti; è la storia di un mostro tremendo, di un topo molto furbo e del loro sorprendente incontro nel bosco frondoso. 
Dopo la lettura creeremo dei mostri brutti ma buoni a tecnica mista: riciclo creativo, tempere e collage.

sabato 24 novembre h.16
Guizzino di Leo Lionni, (Babalibri)

Guizzino è l’unico pesciolino nero in mezzo a un grosso branco di pesci rossi. Un giorno un grosso pesce affamato divora l’intero branco, solo Guizzino riesce a scappare. Comincia così a vagare solo per il mare scoprendo la bellezza dei fondali e dei suoi abitanti. Un giorno s’imbatte in un altro branco di pesci rossi, che vive nascosto tra gli scogli per paura dei grossi pesci. Riuscirà il piccolo Guizzino a convincere il branco a sfidare i grandi pesci prepotenti?
Dopo la lettura creeremo il nostro fondale marino a tecnico mista su un cartellone, con tempere, collage e matite.

sabato 24 novembre h.17 (7-11 anni)
Non piangere, cipolla (Mondadori)

Risotti, torte, minestre, formaggi e gelati, e poi un vero trionfo di frutta e verdura: sembra il menù di un ristorante, e in un certo senso lo è… solo che le pietanze sono in versi, perché a cucinarle è un poeta come Roberto Piumini.
Dopo la lettura creeremo tutti insieme un menu del giorno per una cena immaginaria con collage, timbri e fantasia.

domenica 25 novembre h.10
Piccolo blu e piccolo giallo, di Leo Lionni ( Babalibri)

Piccolo blu e piccolo giallo adorano giocare insieme. Ma quando si abbracciano diventano verdi e i loro genitori non li riconoscono più. Come far loro capire che sono sempre gli stessi?
Dopo la lettura, laboratorio cromatico con la pasta di sale alla scoperta dei colori primari, secondari e terziari.

domenica 25 novembre h.16
Alice nelle figure, di Gianni Rodari (Edizioni EL )

Alice, la bambina un po’ svanita che continua a cadere nelle cose: dentro un orologio, nel taschino, in una bolla di sapone…Questa volta, annoiata da una giornata di pioggia, Alice finisce proprio dentro alle illustrazioni di un libro di fiabe classiche. Incontra il lupo di Cappuccetto Rosso, il Gatto con gli Stivali e la principessa de La Bella Addormentata nel bosco. Ma come ne uscirà?
Dopo la lettura dove finirà la nostra Alice? Cerchiamo una nuova storia tra tutti i libri che ci sono in libreria!  

 
 
 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *