20 consigli di lettura per le vacanze di Natale

20 consigli di lettura per le vacanze di Natale

Quando arriva Natale di Gabriele Clima, La coccinella

Con un ditino puoi illuminare l’albero e mettere il puntale; puoi infornare i biscotti allo zenzero; puoi rendere due amici felici e sorridenti; puoi vedere cosa succede quando ti addormenti…questo piccolo libro dalle  sorprendenti illustrazioni è capace di rendere magico il Natale per i più piccini.

Buongiorno Babbo Natale di Matthieu Maudet e Michaël Escoffier,Babalibri

È la notte di Natale e Babbo Natale ha vistato già moltissime case per consegnare i doni ai piccini, ma alcuni regali sono terminati… Cosa fare?

Babbo Natale non si perde d’animo e trasforma il suo berretto in una casette delle bambole per l’uccellino e alla giraffa che vorrebbe un costume da supereroe regala il suo vestito. Ma come non rimanere in mutande con i freddo che fa?

Orso, buco! di Nicola Grossi, Minibombo

Orso ha smarrito la sua tana e si mette in cammino per trovarla, ma ops è un pò distratto e cade in un buco! Il buco si rivela essere la tana di una volpe che decide di accompagnare l’orso nella sua ricerca. Così inizia una storia buffa e divertente dove tra una caduta e l’altra si incontrano nuovi amici. Il libro ha illustrazioni essenziali cerchi e linee per stuzzicare fantasia dei più piccoli. Il testo invece è ricco di onomatopee dal ritmo ilcanzante  che i più piccoli imparano velocemente e ripetono come la cantilena di un mantra

La cena di Natale di Daniel Dargent  Magali Le Huche, Edizioni Clichy

Tre amici una volpe,una donnola e un lupo decidono di prepararsi una deliziosa cena di Natale. Così incaricano la volpe di acciuffare un buon boccone per il cenone. La volpe, tutta soddisfatta, torna dalla caccia con la tacchina Cesarina. Ma la tacchina in questione non si lascia intimidire anzi appena uscita dal sacco redarguisce i tre per il disordine che regna in casa, dirige le operazioni di addobbo della dimora e li convince a darle abbondanti porzioni di cibo per farla ingrassare a puntino. Cesarina non è affatto remissiva, anzi,con autorevolezza prende le redini della gestione domestica e riesce a convincere i suoi rapitori a risparmiarla per il Natale seguente.

Bambini 4- 6 anni

Il leone di Neve di Jim Helmore e Richard Jones, Terre di Mezzo

Carol si trasferisce con la mamma in una casa in cima a una collina: un mondo nuovo tutto da scoprire, anche se lei preferirebbe qualcuno con cui giocare. Poi un giorno sente una voce alle sue spalle, si volta e si ritrova davanti un enorme leone di neve che la aiuterà a superare i propri timori e a trovare nuovi amici.

Il Natale del topo che non c’era di Giovanna Zoboli e Lisa D’Andrea, Topipittori

Natale sta arrivando e cosa fare per non farsi trovare impreparati? Una lista! Anzi, due: una la compilerà il gatto e l’altra il topo che non c’era. Nella lista ognuno scriverà cosa assolutamente non può mancare per rendere il Natale una festa memorabile. Così gatto e topo finiranno, inevitabilmente, per litigare.

 

Cane puzzone di  Colas Gutman e Marc Boutavant, Terre di Mezzo

Cane Puzzone è un randagio che puzza di sardine, è un po’ tonto, e “non fa un passo senza il suo fan club di mosche”.

Ma sotto quel pelo che ricorda una moquette tutta rovinata batte un gran cuore, e così ogni giornata si trasforma in una esilarante avventura piena di equivoci in compagnia del fido amico Spiaccigatto.

 

Le avventure del signor don Chisciotte della Mancia di Andrea Scoppetta e Marcello di Mezzo, Lavieri

Il secondo albo illustrato pubblicato da Lavieri basato sull’opera di Cervantes, tutto dedicato alle avventure di don Chisciotte e Sancho Pancia e ai dilemmi di quest’ultimo.

 

Bambini 6-7 anni

Björn di Delphine Perret,Terre di Mezzo

Il libro contiene sei brevi storie scritte in stampatello maiuscolo e illustrate con disegni puliti a china. Le storie narrano la vita nella foresta dell’orso Björn e dei suoi amici: la volpe, il tasso,la lepre ecc. di come passino le loro giornate: una visita medica, i momenti lenti, dei travestimenti coi vestiti dimenticati dai campeggiatori.

Da questo libro traspare il senso dell’amicizia e della condivisione che accompagna tutti i racconti.

Eugenia l’ingegnosa di Anne Wilsdorf, alta leggibilità,Sinnos

Eugenia vive sull’isola dei Nascondoni, dove tutto è felice, beato e sempre uguale. Ma un giorno lei e suo fratello scorgono all’orizzonte l’isola di Nonsodove: servirebbe un bel ponte,per raggiungerla! Tra invenzioni e trovate, Eugeia può così mettere in mostra le sue qualità di super ingegnera…

Appunti di geofantastica di Gianluca Caporaso e Sergio Olivotti,Lavieri

In questo quaderno sono raccolti gli appunti lasciati da un viaggiatore straordinario. Un viaggiatore capace di carpire le storie più intime e segrete delle città che attraversava e di ricostruire, con esse, una geografia fantastica quanto illuminante.

Sono racconti appuntati nei suoi diari, nei suoi quaderni e perfino a margine di qualche libro che portava con sé. Arricchiti da disegni, piccoli collage o con foglie e fiori rubati agli alberi più esotici incontrati per strada.

Il Grinch di Dr.Seuss,Mondadori

Tra gli abitanti di Chi-non-so ce n’è uno decisamente strano che il Natale proprio non lo sopporta: è il Grinch. Del Natale odia tutto: gli alberi addobbati, le luci sfavillanti, i regali e il pranzo trionfale, ma soprattutto non tollera la felicità delle persone. E così quest’anno al Grinch è venuta in mente un’idea splendidamente orrenda: ha deciso di rubare il Natale! E tutta questa gente simpatica e cordiale amava soprattutto la gran festa di Natale. C’era soltanto il Grinch che non l’amava affatto: anzi, solo a pensarci diventava mezzo matto.

Bambini 8-10 anni

Le avventure di Cipollino di Gianni Rodari,Einaudi

Un monello che fa piangere chi gli strappa i capelli e un principe acido, cattivo e poco furbo sono i due antagonisti di questo memorabile romanzo nato nei primi anni ’50. La posta in gioco dello scontro fra Cipollino e Limone è niente meno che la libertà di un popolo intero, composto di pomodori, ciliegie, fagiolini e vecchie talpe. La trama è lineare: i buoni, vessati dal tiranno e oppressi da regole insensate, guidati dal giovane Cipollino riusciranno a sconfiggere i cattivi a colpi di scherzi, beffe e piani geniali, senza mai ricorrere alla violenza.

Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa di Luis Sepúlveda,Guanda

Da una conchiglia che un bambino raccoglie su una spiaggia cilena, a sud, molto a sud del mondo, una voce si leva, carica di memorie e di saggezza. È la voce della balena bianca, l’animale mitico che per decenni ha presidiato le acque che separano la costa da un’isola sacra per la gente nativa di quel luogo, la Gente del Mare. Il capodoglio color della luna, la creatura più grande di tutto l’oceano, ha conosciuto l’immensa solitudine e l’immensa profondità degli abissi, e ha dedicato la sua vita a svolgere con fedeltà il compito che gli è stato affidato da un capodoglio più anziano: un compito misterioso e cruciale, frutto di un patto che lega da tempo immemore le balene e la Gente del Mare.

Momo di Michael  Ende , Longanesi

Tra le rovine di un anfiteatro,ai margini di una grande città, trova rifugio una strana bambina, che, fuggita dall’orfanotrofio non conosce nemmeno la propria età. Agli abitanti dei dintorni, che la guardano incuriositi, dice di chiamarsi Momo. Non passa molto tempo che la bambina si conquista la fiducia e la simpatia di tutti.

Un giorno gli agenti di una sedicente Cassa di Risparmio del Tempo si presentano anche nel microcosmo costruito da Momo e dai suoi amici. Tutti cadono nella trappola dei “Signori Grigi”, e Momo deve affrontare da sola la situazione.

Tornatràs di Bianca Pitzorno,Mondadori

Una banda di ragazzini chiamati I Mostri Selvaggi in guerra contro distinti e abbronzati Predators, una beauty farm dove avvengono strabilianti metamorfosi, un suonatore di jazz pronipote di un principe-schiavo di stirpe carabalì, un patrigno che è il divo più famoso della televisione, una gatta innamorata di un gallo, un’isola che emerge all’improvviso dalle onde, un livido uomo politico che incita all’odio contro gli stranieri, un’orfanella dai capelli rossi che vola per le strade su una bicicletta azzurra…

Ragazzi 11-13 anni

Ronja di Astrid Lindgren,Mondadori

Quando i briganti cantano davanti al fuoco, la sera, sotto lo sguardo orgoglioso di suo padre Matteo, capo-brigante, e di sua madre Lovisa, Ronja si diverte. Il bosco è tutto il mondo per la figlia del brigante e proprio qui conosce Birk, figlio di Borka, acerrimo rivale del padre. Se le rispettive famiglie scoprissero il segreto di Ronja e Birk, succederebbe il finimondo. Oppure accadrebbe quello che nessuno ha mai immaginato, tranne forse le sagge betulle che tintinnano al vento.

Victoria Sogna di Timothée de Fombelle,Terre di Mezzo

Victoria sogna duelli e inseguimenti, missioni pericolose in Siberia e che un alieno si porti via sua sorella – per sempre. Peccato che abiti a Chaise-sur-le-Pont, il paese più tranquillo e noioso del mondo. Da qualche tempo però accadono fatti inaspettati: il suo amico Jo è sulle tracce di tre pellerossa, i libri continuano a sparire dalla sua cameretta, e una sera sorprende un cowboy alla guida dell’auto del padre. Finalmente, qualcosa di straordinario sta per succederle davvero.

La principessa sposa di William Goldman, Marcos Y Marcos

Un celebre sceneggiatore è disperatamente a caccia di una copia del romanzo chiave della propria infanzia. Quel romanzo gli aveva spalancato orizzonti impensati, rivelato uno strumento strepitoso: la lettura. Quando ne agguanta una copia, si rende conto che molti capitoli noiosi erano stati tagliati dalla sapiente lettura ad alta voce del padre. Decide di riscriverlo. Si parte da una cotta clamorosa, un amore eterno tra un garzone di stalla e la sua splendida padrona, che sembra naufragare a causa di una disgrazia marittima. C’è poi il di lei fidanzamento con un principe freddo e calcolatore. Poi c’è un rapimento, un lungo inseguimento, molte sfide: il ritmo cresce, l’atmosfera si arroventa. Il trucco della riscrittura arricchito da brillanti “fuori campo” dell’autore – l’incanto di personaggi teneri o diabolici, i dialoghi perfetti, fanno crescere il romanzo a livelli stellari.

Cattive ragazze. 15 storie di donne audaci e creative di Assia Petricelli e Sergio Riccardi,Sinnons

Scrittrici, condottiere, scienziate, attiviste, filosofe, cantanti, pittrici. Autonome, coraggiose, anticonformiste: più o meno note, sono donne che in periodi storici e luoghi diversi hanno segnato la Storia. Hedy Lamarr era la più pagata diva di Hollywood e contemporaneamente una scienziata. Nellie Bly fu la prima giornalista d’inchiesta a indagare sotto copertura. Antonia Masanello fu l’unica donna a combattere nell’esercito dei Mille… Storie al femminile, raccontate con un linguaggio semplice, efficace e a tratti ironico. Storie di libertà. Storie di donne determinate che vivendo la loro vita hanno aperto strade nuove o mandato in frantumi tradizioni secolari.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *