Within the transnational action week, promoted by United Network in according with the anniversary of the Shaperville massacre (when tens of people died in South Africa, killed by the apartheid regime), A.Ra.Xè is in the schools of Milan with non-formal education’s activities. Brainstorming, games, team-building activities for discovering that “we are the others” and we are in fact “All different/ All equal” at the same time. Throught non-formal education’s activities kids think and act on topics of racism and other discriminations, learning to promote respect and recognize of the difference, the competence, skills and knowledges of everyone.

All’interno della settimana di azione transnazionale, promossa da United in occasione dell’anniversario del massacro di Sheperville (quando decine di persone sono morte, dopo che il governo SudAfricano ha fatto sparare sulla folla che manifestava contro il regime di Apartheid), A.Ra.Xè torna nelle scuole di Milano con attività di educazione alla diversità. Brainstorming, giochi, attività e momenti di gruppo, per scoprire che “Gli altri siamo noi” è che, nei fatti, siamo al contempo “Tutte/i uguali e tutte/i diverse/i”. Attraverso attività di educazione non formale i bambini accedono a momenti di riflessione e di attivazione pratica sulle tematiche del razzismo e delle discriminazioni, imparando a promuovere il rispetto dell’altr@ e il riconoscimento delle differenze, delle competenze, saperi e conoscenze di ognuno.