Segni e disegni. 20 buone ragioni per regalare un libro a un bambino.

Segni e disegni. 20 buone ragioni per regalare un libro a un bambino.

header
Lettere, parole, scarabocchi. Perché regalare un libro a un bambino?
Perché se legge un libro, poi può leggere una nuvola, un gatto, un albero, una persona.
locandina-copyUn paio di anni fa l’editore Topipittori ha pubblicato delle splendide cartoline dal titolo “20 buone ragioni per regalare un libro a un bambino” disegnate da Giulia Sagramola con i testi di Giovanna Zoboli.
Da quelle cartoline l’Oasi del Piccolo lettore è partita per organizzare una grande maratona di letture dal 22 al 24 dicembre presso Mare culturale urbano, un momento di festa prima delle vacanze natalizie. Oltre a una libreria temporanea e alle letture, ci saranno anche laboratori gratuiti di calligrafia con l’illustratore Jean Blanchaert che creerà con i bambini degli “scarabocchi d’autore”, opere d’arte uniche e irripetibili che i bambini potranno regalare a Natale alle persone che amano.
E cosa regalare invece ai bambini? Un libro ovviamente!
Volete una buona ragione? Ne abbiamo almeno 20. Venite a scoprirle a Mare culturale urbano (Via Giuseppe Gabetti 15, Milano).

Dal 22 al 24 dicembre
L’ Oasi del Piccolo Lettore torna a Mare culturale urbano.
Una libreria, letture e laboratori gratuiti per mamme, papà e bambini dai 3 anni in su. Prenotazione consigliata, scrivi a oasidelpiccololettore@gmail.com

Programma:
arteGiovedì 22 dicembre h. 17
L’arte contemporanea è un gioco da ragazzi (Terre di mezzo Editore).
Dopo la lettura, faremo una passeggiata in un museo virtuale proiettando le opere di artisti contemporanei da interpretare con i bambini, perchè i bambini sanno leggere anche un quadro Kandinskij e trovarci dentro le storie che amano di più.
A partire da 3 anni; prenotazione consigliata oasidelpiccololettore@gmail.com

20ragioni-4venerdì 23 dicembre h.10 e h. 16
20 buone ragioni per regalare un libro a un bambino (Topipittori).
Ad ogni cartolina e ad ogni “buona ragione” abbiniamo la lettura di un libro. A seguire laboratorio di calligrafia con Jean Blanchaert (illustratore e artista) per creare con i bambini il loro personalissimo regalo di Natale.
A partire da 3 anni; prenotazione consigliata oasidelpiccololettore@gmail.com

Le prime 10 buone ragioni: Perchè se è piccolo diventi grande, se è grande torni piccolo | Perchè un libro è leggero anche se pesa | Perchè un libro è la prova dell’invisibile | Perchè degli ignoranti non se ne può più | Per divertirlo come ti sei divertito tu | Perchè se hai azzeccato la scelta ti ricorderà per tutta la vita, te e il libro | Per spiazzarlo | Perchè poi te ne regalerà uno lui bellissimo | Per fare un dispetto a chi sogna un paese di analfabeti | Per dirgli che con le parole può fare un sacco di cose interessanti.
I primi 10 libri: Come si fa a diventare grandi (Valentina Edizioni), Il pentolino di Antonino (Kite Edizioni), Il topo che non c’era (Topipittori), Ninna nanna per una pecorella (Topipittori), Come nascondere un leone alla nonna (Nord-Sud), Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare (Adriano Salani Editore, Quando sarò grande (Babalibri), La prima volta che sono nata (Sinnos Editrice), Bella ciao (Gallucci Editore), La fabbrica delle parole (Terre di Mezzo).

20ragioni-5sabato 24 dicembre h.10 e h.12
20 buone ragioni per regalare un libro a un bambino. (Topipittori)
Ad ogni cartolina e ad ogni “buona ragione” abbiniamo la lettura di un libro. A seguire laboratorio di calligrafia con Jean Blanchaert (illustratore e artista) per creare con i bambini il loro personalissimo regalo di Natale.
*** Fino alle h. 15 ci trovate per i regali dell’ultimo minuto!
A partire da 3 anni; prenotazione consigliata oasidelpiccololettore@gmail.com

Altre 10 buone ragioni: Perchè in una pagina non c’è tutto quello che c’è tra terra e cielo, ma abbastanza da non perdere la speranza | Perchè se non sai fare pacchetti è la cosa più facile da incartare | Perchè i libri si regalano solo a quelli in cui si ha fiducia | Perchè se legge un libro, poi può leggere una nuvola un gatto un albero una persona | Per regalargli un bel momento di silenzio dentro e fuori di lui | Per fargli frequentare un sacco di esseri e cose che non avrà mai la possibilità di incontrare di persona | Perchè cos’altro regalare a chi capisce e vede tutto? | Perchè ha la capacità di trasformare il piombo in oro | Perchè gli vuoi troppo bene per regalargli qualunque altra cosa | Perchè hai pochi soldi ma vuoi fargli un regalo bellissimo.
Altri 10 libri: Mio padre il grande pirata (Orecchio Acerbo Editore), Martedì (orecchio acerbo), Chiedimi cosa mi piace (Terre di mezzo), Stupido libro (Topipittori), La mia invenzione (Edizioni Corsare), Il meraviglioso Ciccipelliccia (Topipittori), Via buio, togliti! (Topipittori), I cinque malfatti (Topipittori), Una ricetta miracolosa (Terre di mezzo). Le case degli animali (Orecchio acerbo).

*I laboratori sono GRATUITI perchè l’Oasi del Piccolo lettore è un progetto di promozione della lettura. Se volete sostenerci potete comprare un libro 🙂

**Mare culturale urbano si trova in via Giuseppe Gabetti 15.

***La prenotazione è consigliata, scrivete a oasidelpiccololettore@gmail.com

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *