Chi ha detto che i lupi non vogliono essere amati?_ Dal 25 al 27 maggio

Chi ha detto che i lupi non vogliono essere amati?_ Dal 25 al 27 maggio

Chi ha detto che i lupi non vogliono essere amati?_ Dal 25 al 27 maggio

Il Lupo nei secoli è entrato nell’immaginario collettivo come una belva cattiva, furba e feroce mangiatrice di dolci nonnine e bimbe innocenti. Ma da qualche decennio l’editoria dell’infanzia lavora per decostruire quello che è diventato un fortissimo stereotipo. Se il Lupo rimane ancora un utile strumento educativo per spiegare ai bambini paure e pulsioni pericolose, tuttavia ogni tanto possiamo anche raccontare una storia diversa. Nel mondo reale esistono i lupi cattivi, inutile nasconderlo; ma non tutti i lupi sono cattivi e soprattutto nessuno “nasce” cattivo. Non si tratta di un destino segnato, ma di una responsabilità collettiva perché tutti abbiamo il bisogno di essere amati e tutti il dovere di prenderci cura degli altri.   

Letture e  laboratori gratuiti per bambini dai 3 anni in su.

Prenotazione consigliata: oasidelpiccololettore@gmail.com 

Via Giuseppe Gabetti 15 (vicino deposito Atm di via Novara)

MM5 San Siro | San Siro Ippodromo

MM1 De Angeli + linea 80 (Piazza Amati)

 

Venerdì 25 maggio h. 17  

Chissà se oggi incontrerò il lupo, Valentina Edizioni

Cappuccetto rosso è una bambina come tutte le altre. Ha mille domande per la testa e altrettanti desideri e speranze. Nessun libro, prima d’ora, li aveva mai riportati.

La storia di Cappuccetto rosso come non l’avete mai sentita raccontare… un nuovo punto di vista per cambiare lo sguardo e non solo.

Dopo la lettura illustreremo insieme una nuova avventura per Cappuccetto rosso e il suo amico lupo.

 

 Sabato 26 maggio h. 11 

Una zuppa di sasso, Babalibri 

È notte. È inverno. Un vecchio lupo cerca ospitalità. Trova un modo intelligente e compito per farlo e ottiene non solo un ottimo pasto caldo ma anche la compagnia degli animali del villaggio. Durante una grande cena tutti insieme i pregiudizi di ognuno lasceranno spazio a un nuovo senso di solidarietà e amicizia.

Dopo la lettura laboratorio di pasta di sale: lasagne, torte, dolcetti e frutta… un menù tutto nuovo per il nostro amico lupo.

 

Sabato 26 maggio h. 16 

Anche i lupi cattivi vogliono essere amati, Officina Libraria 

Il lupo cattivo, sindacalista per l’occasione, presenta le sue rimostranze all’autrice a nome dell’intero picchetto di mostri: una vera sfida per la creatività della scrittrice, che accetta. Ma come fare? Per essere amati bisogna essere gentili: una terapia a base di yoga, musica classica e smalto colorato per unghie basterà a trasformare la feroce e ineducata belva in un’amabile creatura?

Dopo la lettura laboratorio creativo: piccoli lupi in cartone realizzati con rotoli di carta igienica, cartoncino, tempera e un pò di fantasia.

 

Domenica 27 maggio h. 10 

Sono io il più forte, Babalibri

Un lupo si aggira trionfante nel bosco per raccogliere i complimenti degli altri abitanti: Cappuccetto Rosso, Biancaneve, i Sette Nani. Tutti quanti, impauriti, non hanno scelta se non riconoscere che lui è il lupo più forte e più grande. Tutti tranne un piccolo draghetto che insegnerà al lupo il valore dell’umiltà.

Dopo la lettura laboratorio di segnalibri a forma di lupo, realizzati utilizzando gli stecchetti di legno dei gelati e i cartoncini.

 

Domenica 27 maggio h. 16 

Lupo e lupetto, Edizioni Clichy

Lupo vive tutto solo sotto il suo alberello. Ma un giorno Lupetto arriva e si piazza da lui. Quell’imprudente non solo osa intrufolarsi per dormire, ma resta lì anche il giorno successivo. Quasi si sta abituando alla presenza di quell’intruso quando di ritorno da una passeggiata, il nuovo amichetto non c’è più. Che strano sentimento quello che prova Lupo… in fondo in compagnia si stava meglio! E dove sarà finito il piccolo Lupetto?

Dopo la lettura laboratorio di taglia e incolla con carta e cartoncino, e decine di lupi e lupetti da mettere in vetrina!

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *